martedì 13 giugno 2017

Esercitare la creatività con disegni e buoni propositi

Come trasformare i propri "falsi" buoni propositi in un gioco per esercitare la propria creatività? Con una matita e dei pennarelli. Se sei curiosa e vuoi capire meglio di cosa si tratta, non perdere questo post.

A volte è difficile mantenere fede ai propri buoni propositi, soprattutto quando si tratta di piccole bugie che ci raccontiamo per sentirci meno in colpa con la nostra coscienza. Tipo: "da domani mi metto a dieta", "non comprerò più scarpe fino ai saldi" o "tra cinque minuti lavo i piatti".
Io ho deciso di trasformare queste bugie in un gioco per allenare la mia creatività. Come?
Con una matita e dei pennarelli.


Allora, sei pronta a trasformare i tuoi falsi buoni propositi in un gioco divertente?

Occorrente


  • Blocco di carta da disegno
  • Matita e gomma
  • Pennarelli colorati

Il gioco consiste nello scrivere la nostra piccola bugia e decorarla con una ghirlanda, come se si trattasse di una bella citazione o di una frase motivazionale.
Lo scopo è quello di sdrammatizzare il nostro falso proposito ed esercitarci per renderlo più carino.
Io ho cominciato con quello che vedi nella foto qui sotto. "Mi vesto ed esco". Questa è la bugia che mi dico più spesso. Un modo per illudermi (e sentirmi meno in colpa) che riuscirò ad uscire di casa in tempo e a non arrivare in ritardo ovunque io stia andando.


Anche "domani mi sveglio presto" è ai primi posti della mia personale classifica di falsi buoni propositi.
Per queste bugie che racconto a me stessa ho scelto dei motivi floreali molto colorati. Un modo per sdrammatizzare, ma anche per rilassarmi. Infatti, disegnare fiori mi rilassa. I fiori sono tra i disegni che faccio quando mi annoio. Sono, in pratica, il mio scarabocchio passatempo.



Non solo fiori, ma anche stelle. Tutto può diventare una ghirlanda per decorare il nostro falso proposito. Quello nella foto qui sopra è uno dei miei preferiti. Sono un'appassionata di serie tv e, da quando sono abbonata a Netflix, la mia dipendenza da serie è arrivata a livelli altissimi. Per esempio, ho visto le nuove puntate di Una mamma per amica in meno di 24 ore.
E allora, perchè non mettere su carta anche questa piccola bugia? Infondo, si tratta anche di un modo per esorcizzare questi innocui fallimenti.

Se vuoi provarci anche tu, ecco come fare.
1. 
Inizia disegnando, con una matita, un cerchio su un foglio di carta. Per tracciare un cerchio perfetto io mi aiuto con una ciotola. Cerca di non fare troppa pressione sul foglio con la matita.


2.
Con i pennarelli inizia a disegnare la ghirlanda. Se non ti senti sicura, puoi prima fare delle prove a matita.

3. Quindi, colora i disegni fatti e con una gomma cancella i segni della matita.


4. 
Scrivi il tuo falso proposito. Se non ti senti molto sicura, scrivilo prima a matita e poi ripassa con il pennarello.

Io mi diverto molto a fare questo gioco. Lo trovo stimolante. Ogni volta cerco di inventarmi un disegno diverso e nuovi accostamenti di colori.
Tu hai dei falsi buoni propositi? Ti va di raccontarmeli?

Ah, si, quasi dimenticavo: vuoi sapere cosa ho scritto nella ghirlanda di ciliegie?
Vieni a scoprirlo sul mio profilo Instagram, dove potrai vedere anche gli altri miei falsi buoni propositi.

A presto,
Fusilla Creativa

Nessun commento:

Posta un commento

Ciao! Lascia un commento, sarò molto felice di leggerlo e risponderti :D

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails