martedì 28 aprile 2015

Riciclare le carte fedeltà: lavagna e calamita

La primavera, si sa, è tempo di grandi pulizie, e di rinnovo. Si tirano giù le tende, si portano giacche e cappotti in tintoria e si cerca di capire come abbiamo fatto a conservare l'anno prima scarpe e stivali. In uno di questi momenti di pulizia compulsiva ho deciso di alleggerire e sistematizzare tutto quello che ho in borsa, a partire dal mio porta tessere. Volete sapere cosa ho scoperto? 
Per esempio di avere la carta fedeltà di negozi in cui non ricordo di avere mai fatto acquisti o di avere ancora delle carte fedeltà che non sono più valide. Insomma di avere in borsa un sacco di plastica inutile.
Sono sicura che se provate a dare un'occhiata anche voi scoprirete di avere la carta fedeltà di un negozio che non esiste più, di averne tre dello stesso supermercato e di conservare ancora la tessera per la raccolta punti del negozio di animali, anche se non avete più pesci rossi o canarini.
Dopo questo tentativo di eliminare il superfluo dalla mia borsa, mi si è posta una nuova questione, cioè: che cosa ne faccio delle carte fedeltà? Non sono differenziabili e se le gettassi via contribuirei ad inquinare il pianeta, sentendomi in colpa per aver accettato la carta fedeltà di un negozio di giocattoli solo perchè la commessa sembrava simpatica.
Così, è arrivata l'idea: trasformare le carte fedeltà in calamite!




Occorrente

  • carte fedeltà o tessere in plastica
  • carta adesiva lavagna
  • carta adesiva bianca
  • carta colorata
  • pennarelli indelebili per ogni superficie
  • biadesivo
  • calamite adesive
  • matita
  • forbici


Con una matita riportate la sagoma della carta sul retro della carta adesiva effetto lavagna (io l'ho acquistata da Tiger). Ritagliate e fate aderire la carta sulla vostra tessera. La vostra lavagna è pronta. Se volete, usando del biadesivo, potete coprire il retro con della carta colorata. Applicate la calamita adesiva e la vostra nuova mini lavagna magnetica è pronta.


Se, invece, volete sbizzarrirvi con citazioni e disegni, usate della carta adesiva bianca e pennarelli indelebili (io ho usato i pennarelli Sharpie). Coprite il retro con carta colorata e applicate la calamita.


Se preferite usare carta non adesiva o delle stampe che avete trovato in rete, usate il biadesivo per ricreare l'effetto carta adesiva. 
Io, ovviamente, non mi sono fermata qui e ho pensato ad altri modi per riciclare le carte fedeltà. Purtroppo, però, causa pioggia e scarsa luce di questi ultimi giorni, non sono riuscita a fare tutte le foto che avrei voluto, perciò ve ne parlerò e vi mostrerò che cosa ho realizzato nei prossimi giorni (sperando torni il sole).
Intanto, che ve ne pare di questa idea? Siete pronte a trasformare le carte fedeltà in calamite?
A presto,
Fusilla Creativa

4 commenti:

Ciao! Lascia un commento, sarò molto felice di leggerlo e risponderti :D

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails