martedì 17 febbraio 2015

Vita da blogger: Donatella e la Fusilla Creativa

Complice l’esercitazione finale del BlogLab2, oggi vi racconto la mia vita da blogger, il mio personale punto di vista e la mia esperienza in proposito.
In realtà, qualche volta, tra un tutorial e l’altro, mi è già capitato di parlarvi del lavoro che c’è dietro il mio blog e del disordine che impera in casa mia. Perché, ad essere sincera, una delle poche cose che ho imparato in questi anni è che essere una blogger non è affatto facile come si potrebbe immaginare.



Quando ho deciso di intraprendere questa avventura, l’idea era quella di un blog che funzionasse come un archivio di fotografie e progetti. Con il tempo, la voglia di condividere e di conoscere altre persone con le mie stesse passioni mi ha portata a modificare la rotta, spingendomi verso un’idea più articolata di blog, fino ad arrivare a quella che sono oggi: una Fusilla sempre connessa con la blogosfera!


In apparenza niente di complicato, infondo si tratta solo di condividere foto su Instagram quando se ne ha voglia e di scrivere poche righe per un post. Insomma, che ci vuole, una mezz’oretta al giorno e via!
Invece, non è così! Scrivere un post è un lavoro lungo che parte da un’idea e si sviluppa lentamente, molto lentamente. Non è sufficiente avere una buona idea, bisogna anche avere il tempo di sperimentarla e migliorarla, di fotografarla e poi metterla online. La verità è che la vita della blogger non è quella che si vede nelle foto, almeno non la mia vita! Perché la verità è che:
  •          non ho la casa sempre ordinata!
  •          non mangio tutti i giorni complessi piatti a base di quinoa e verdure fresche!
  •          non indosso sempre tacchi e vestiti alla moda!

Volete sapere cosa c’è oltre lo schermo? Ci sono io e la mia cucina da pulire, i panni da sistemare, la lista della spesa da compilare, il pranzo da preparare, il lavoro e la mia vita privata, quella di coppia. Oltre lo schermo c’è una trentenne che, nonostante si sforzi di somigliare a quella che vedete in foto, in realtà si aggira per casa in tuta e la sera lavora all'uncinetto seduta sul divano mentre guarda una serie tv.

Eppure, è proprio tutto questo che mi spinge sempre più a migliorare nella mia esperienza di blogger e a condividere con voi il mio mondo creativo.
La mia vita quotidiana è il mio stimolo principale, è la mia prima fonte di ispirazione. In particolare la mia casa è il luogo dove nascono le mie creazioni, dove vengono fotografate e dove vivono.


Così, tra scrivania e divano, prendo appunti e elaboro nuovi post, sempre in bilico tra i miei "doveri" (la lavastoviglie non si carica da sola... per fortuna ci pensa l'Uomo di Casa) e le mie passioni, con la costante certezza che voglio crescere insieme al blog e voglio che mi somigli sempre di più, che racconti sempre di più la mia creatività, il mio modo di intendere la manualità e sia sempre di più uno strumento di condivisione aperto a tutti.


Ci ho preso gusto a raccontarvi la mia vita da blogger e sto esagerando con le parole. Di sicuro non ne potete più, perciò chiudo questa lunga tirata su quanto è dura avere un blog, ma soprattutto quanto è bello immaginare e creare, giocare con i colori e volerlo subito raccontare ad altre persone che, magari non conosci fisicamente, ma sai che sono lì e, come te, affrontano la loro quotidianità e trovano il tempo di leggere e, a loro volta, immaginare, in un continuo circolo di condivisione creativa

Se siete ancora lì e non siete ancora crollati con la faccia sulla tastiera o addormentati sul vostro smartphone mentre andate al lavoro, vi mostro una chicca, un dietro le quinte della foto che vedete sullo schermo del mio telefono qui sopra. 


La maggior parte delle foto, anche quelle di still life, le scatto, per una questione di luce, nella mia camera da letto che, per l'occasione viene stravolta e trasformata in un set fotografico. Così, armata di reflex e cavalletto, fotografo la mia creazione e poi, grazie a Photoshop, elimino dalle foto gli elementi che non dovreste vedere, come il comodino nella foto qui sopra.
Ed eccomi qui, questa sono io, colorata e ostinatamente alla ricerca dell'ordine. Cerco di essere la blogger Fusilla Creativa e allo stesso tempo Donatella, 31 anni, impegnata, nel senso che ho sempre qualcosa da fare!

Tranquilli, dopo questo lungo post si torna alla normalità e alle mie creazioni.
A presto,
Fusilla Creativa


2 commenti:

  1. Che bello leggerti, sono ben altre le cose che mi fanno crollare la testa sulla tastiera! E quanto ti capisco!!!! Abbiamo tante cose in comune, due su tutte: la tuta e la reflex (stesso modello, stesso obiettivo... ed avrei tanta voglia di prenderne uno nuovo).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ilaria sei tropo gentile! :D La mia reflex è un acquisto recente, quindi, almeno per ora, non affronterò la spesa di un nuovo obiettivo, devo ancora imparare ad usare bene questo! Sapere che non sono l'unica ad aggirarmi in tuta mi consola! :P Buon lavoro!

      Elimina

Ciao! Lascia un commento, sarò molto felice di leggerlo e risponderti :D

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails