venerdì 5 dicembre 2014

Il meglio di Novembre dal profilo Instagram

Dopo una settimana senza adsl, finalmente sono tornata ad essere una Fusilla connessa con il mondo e posso pubblicare questo post, che avrei dovuto caricare martedì, ma non mi è stato possibile.
Adesso, però, basta chiacchiere e facciamo un bel riassunto di Novembre, perchè Dicembre è arrivato e ha portato con sé  tutta la frenesia del Natale.
Il meglio del mese di Novembre dal mio profilo Instagram, cioè le foto che non vedete sul blog!

Novembre è un mese di colore arancione

Ovvero le foglie cadono (e se non cadono penzolano) e i colori diventano così intensi che quasi sembra scaldarsi l'aria e...quasi quasi ti viene da pensare che, per essere novembre, fa caldo!
Insomma, anche se gli alberi ingialliscono e la frutta è tutta un'esplosione di agrumi, fa troppo caldo e proprio non mi riesce di pensare che siamo (anzi eravamo) a novembre.
Capiamoci non mi lamento, anzi! Quello che temo è che anche quest'anno maglioni e sciarpe rimangano nell'armadio. Per non parlare dei cappelli!
Non chiedo temperature da Polo Nord, ma almeno che siano costanti e che non mi tocchi passare dal piumino alla giacca di cotone ogni due giorni!


Pioggia non ti temo

Ad un certo punto del mese, ad aggravare lo strano clima caldo è arrivata la pioggia e l'umidità, nemica giurata dei miei capelli e dei panni stesi ad asciugare! Così, tra una insolitamente calda giornata di pioggia e una senza pioggia, ma umida ho cercato di svolgere una delle mie principali attività del mese ormai concluso: leggere riviste dedicate al Natale!
Ad essere sincera non ho solo letto, ma anche bevuto tisane e mangiato cioccolata, anche queste attività tipiche della stagione autunnale.


Natale boscoso

Ispirata dalle riviste e anche per smaltire la cioccolata, ho fatto delle passeggiate nel bosco (non a Roma, ma in Umbria). Ovviamente, non potevo tornare a mani vuote. Infatti ho raccolto bacche, foglie, rami, pigne e tutto quello che mi sembrava adatto a realizzare dei centrotavola natalizi (che vi mostrerò prossimamente).
Il bello di queste passeggiate, oltre a scoprire che molte piante mi irritano la pelle, è farsi ispirare dai colori e dai profumi e, per un attimo, solo uno, pensare di poter vivere bene anche lontano dalla città. Poi, mi accorgo che non c'è campo, non posso usare internet e tutto il mio animo metropolitano comincia ad urlare "voglio tornare a Roma e imprecare perchè la città si blocca con la pioggia!".


Natale a punto croce

Succede, a volte, che la tua mania del momento sembri seguirti ovunque, anche in un negozio di decorazioni natalizie. Infatti, dopo anni di feltro e finto uncinetto, è arrivato anche il punto croce. Bè non un vero e proprio punto croce, ma l'idea è quella ed è pure carina.
Una pallina trasparente con uno schema di punto croce disegnato.
Vi piace?
Io sto pensando di copiarla!


Questo è stato il mio novembre. Il vostro come è stato?
Totalmente dedicato ai preparativi per l'arrivo del Natale? Oppure anche voi avete combattuto con la pioggia e l'umidità?
Comunque sia andato ora siamo a dicembre e spero che sia un mese fantastico, per tutti!
A presto,
Fusilla Creativa

1 commento:

  1. Hai raggruppato le cose che rappresentano novembre con delle bellissime immagini!!
    Stiamo combattendo un po' ovunque con il maltempo, però tutto sommato novembre è passato bene!!

    Buon fine settimana
    Sara
    This is Sara

    RispondiElimina

Ciao! Lascia un commento, sarò molto felice di leggerlo e risponderti :D

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails