martedì 7 ottobre 2014

Imparare a disegnare vestiti con libri e giochi

Ciao, mi chiamo Donatella (anche Fusilla se volete), ho 31 anni e ho un problema di dipendenza...dalla creatività!
So che mi capirete perchè, lo so, anche voi avete il mio stesso problema e, sapete come si dice, "mal comune mezzo gaudio", perciò, approfittando del mio blog come se fosse una seduta di terapia di gruppo, condivido con voi la mia (neanche tanto ultima) mania: i vestiti!
Ormai, l'ho raccontato tante volte, io volevo fare la stilista
Come sia finita, poi, a laurearmi in Storia e ad avere a che fare con il mondo accademico è una storia troppo lunga, di cui vi parlerò un'altra volta (sempre che siate interessati a racconti di archeologi, mummie e libri).
Quel che conta è che io davvero volevo fare la stilista e uno di questi giorni ve ne darò la prova (se trovo il coraggio di mostrarvi i miei esperimenti di bambina/adolescente).

Tutto ebbe inizio...

... (più o meno) quando mi regalarono Gira la moda (chi ha vissuto gli anni '80 sicuramente lo ricorda). Armata di carboncino, per copiare i modelli, e matite colorate iniziai a creare la mia personale collezione di moda. Infinite collezioni, visto che, dismesso il gioco, ho iniziato a disegnare su qualsiasi pezzo di carta mi capitasse sotto mano.
Disegnavo ovunque, compresi i libri di scuola (alle superiori) o universitari, perchè questa mania me la porto dietro da sempre.

Disegni scarabocchiati su appunti e fotocopie durante la mia carriera da studentessa universitaria

La realtà, però, è che non sono così talentuosa e disegnavo più per sfogo e noia che per vera passione. Insomma, non sono una vera e propria fashion designer e non so disegnare i maniera proporzionata. Non ho mai fatto un corso di disegno per perfezionarmi, ma non mi fermo e continuo a sognare!


Un libro per imparare a disegnare vestiti

Per sostenere i miei sogni di gloria ho deciso di acquistare uno del libri di Julia Kuo per imparare a disegnare: 20 modi per disegnare un abito


Ve ne avevo già parlato nel post dedicato ai libri che stimolano la creatività, ricordate?
Oggi a quei libri aggiungo un ulteriore suggerimento: due giochi (in memoria dei vecchi tempi).
State già compilando la vostra lista per Natale? Allora aggiungete anche Crea la moda e Fashion Designer Deluxe
Io, intanto, continuo a disegnare e a pensare a nuovi progetti "fashion" da condividere con voi.
E voi, cosa sognavate di fare da grandi?
Su, su...raccontate...è una seduta di terapia di gruppo e non funziona se parlo solo io! :D
A presto,
Fusilla Creativa

p.s. mi scuso con chiunque sappia davvero disegnare vestiti. Come avete avuto modo di (intra)vedere, non vi ruberò mai il lavoro!

1 commento:

  1. Ciao Donatella, abbiamo un problema in comune :D
    Anch'io disegnavo tantissimo da piccola e poi alle superiori ho smesso per riprendere qualche anno dopo. Il libro che consigli è già meraviglioso dalla copertina... ci farò un pensierino :)

    RispondiElimina

Ciao! Lascia un commento, sarò molto felice di leggerlo e risponderti :D

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails